• Facebook
  • Instagram
  • Twitter

who i am- chi sono

Tiziana Rinaldi Castro (Sala Consilina, 1965), vive negli Stati Uniti dal 1984.

Iniziata al culto yoruba nella comunità Lucumì di New York, ne è sacerdote dal 1991.

Insegna Letteratura greca antica alla Montclair State University e Italiano alla New York University ed è la direttrice creativa dei programmi letterari del centro culturale e artistico BACAS, 

Borghi Antichi Cultura Arti e Scienze- www.bacasitaly.org), un centro di cultura, arti e scienze, fondato a Brooklyn, e con sede nel parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni nel sud italia e nella valle dell'Hudson nello stato di New York. 

Si divide fra Brooklyn, dove abite con il marito e dove sono cresciute le figlie, le montagne del sud est del Colorado e l’Italia.

Ha pubblicato i romanzi Come della rosa (Effigie, 2017), Due cose amare e una dolce (EO, 2007), Il lungo ritorno (EO, 2001) e un volume di poesie, Dai morti, (Edizioni Ripostes, 1992).

Ha partecipato con racconti brevi a diverse antologie letterarie sia in Italia che negli Stati Uniti, l’ultima, Emobroidered Stories: Interpreting Women's Domestic Needlework from the Italian Diaspora (Mississippi University Press), nel 2014. Ha completato il suo primo romanzo in lingua inglese, Clara Schumann’s secret.

Ѐ in uscita, nell'autunno del 2020, Guida alla New York ribelle, per Voland. 

Collabora al “Manifesto”, il “Venerdì di Repubblica”, “Alias” e “Il Reportage”. 

Tiziana Rinaldi Castro was born in Southern Italy in 1965 and came to New York in 1984. She teaches Ancient Greek Literature at Montclair State University and she is the Creative Director/Director of Literary Programming of BACAS- a center for Arts and Culture founded in Brooklyn, New York, and located in the parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, in Southern Italy.

In Italy she has published three novels—Come della rosa (Effigie, 2017), Due cose amare e una dolce (EO, 2007), Il lungo ritorno (EO, 2001), and a book of poetry—Dai Morti (Ed. Ripostes, 1992).

She is a frequent op-ed writer for the Italian newspapers "Il Venerdì di Repubblica", "Alias", "Il Manifesto", and "Il Reportage".

She has contributed stories to the anthologies Qualcuno ha morso il cane (Edizioni Coniglio, 2008), Italia Underground (Edizione Teti, 2009), Buon Natale e Felice Anno Nuovo (Edizioni Castelvecchio, 2013), Laudato sie mi’ Signore, scritti eretici su San Francesco d’Assisi (Nuove Edizioni Aldine, 2015) and, in English, Embroidered Stories (University Press of Mississippi, 2014).

She has completed her first novel in the English language, Clara Schumann’s secret and a new novel in Italian, Dove ritorna il mare, and she’s presently working on a collection of short stories. Expected for publication in the fall of 2020 is Guida alla New York ribelle, a historical guide of revolutionary New York. 

FOLLOW ME

  • Instagram
  • LinkedIn
  • Facebook

© 2023 by Samanta Jones. Proudly created with Wix.com

my books